Programma Amministrative Roma 2021

pagina 1- Volt Roma

Le nostre priorità

1. Economia

Rilanciare la Capitale

^

Roma ha un immenso potenziale economico. Oltre ad essere la città più popolosa d'Italia - e quindi il principale centro per il commercio nel Paese - concentra una serie di filiere strategiche, molto dinamiche, per troppo tempo non valorizzate. Dal turismo al sanitario, dalle industrie creative e culturali all'energia, passando per i trasporti e le nuove tecnologie: è un territorio che bisogna necessariamente stimolare per riportare ai livelli internazionali.

2. Mobilità

Trasformare un'Alternativa in Opportunità

^

10 chilometri, 15 minuti: questo è il nostro obiettivo. Il primo è il tragitto medio giornaliero di oltre il 60% dei cittadini romani, il secondo è il tempo ideale per percorrerlo, realizzabile solo attraverso una seria opera di adeguamento infrastrutturale della città. È tempo di una nuova stagione della politica dei trasporti locali. Sogniamo una Roma in cui muoversi non sia un'odissea; vogliamo connettere la Capitale.

3. Sostenibilità

Rendere Roma una Città Vivibile

^

Roma è la Capitale più verde di tutta Europa. Da un punto vista ambientale, la nostra Città è caratterizzata dalla presenza di aree verdi che occupano una superficie di 129.000 ettari, che ospitano numerosi ecosistemi autoctoni con una flora e fauna senza eguali rispetto alle aree urbane del continente. Desideriamo preservare la biodiversità unica di Roma e al contempo valorizzare questa risorsa inestimabile.

4. Digitalizzazione

Dinamizzare i Servizi al Cittadino

^

La Capitale ha bisogno di innovazione. Per troppi anni, la nostra Città non è riuscita a comunicare in maniera efficace con i propri cittadini, generando un sentimento di distacco che ha finito per minare la partecipazione dal basso. E' dunque necessario dotare Roma di nuovi canali e strumenti per rendere più dinamico lo sviluppo economico locale e le iniziative civiche. Favorendo sinergie tra attori locali, nazionali ed esteri; semplificando l'interlocuzione con la pubblica amministrazione e la decentralizzazione della burocrazia Roma può ingaggiare nuovamente la cittadinanza nella gestione della Città.

5. Giustizia

Creare una Capitale Inclusiva

^

Roma torna ad essere città di tutti. Negli ultimi anni la nostra città ha perso il suo carattere di luogo unito e solidale. Mentre il reddito medio nei municipi centrali è di 40mila euro, nelle periferie si ferma a 17mila. Le stesse diseguaglianze esistono purtroppo a livello di educazione e di propensione all'impiego, rendendo la Capitale un centro di grandi disparità. La nostra missione è lavorare per far convergere la ricchezza economica, culturale e sociale di tutti i cittadini al fine di proiettare Roma verso un futuro più sostenibile.

6. Attrattività

Rimettere in moto il Potenziale di Roma

^

Per una città che ridiventi Caput Mundi. La nostra Capitale ha il maggior numero di università in Europa - con 28 università pubbliche e private, a cui si aggiungono 18 università pontificie. E' inoltre l'unico centro al mondo in cui è presente una triplice presenza diplomatica, se si considerano le reti di ambasciate presso lo Stato Italiano, lo Stato Vaticano e le rappresentanze internazionali nelle sedi delle Nazioni Unite nel nostro Paese. E' tempo di celebrare l'attrattività globale di Roma e far diventare la Capitale un crocevia nel Mediterraneo.