Volt

Volt è un movimento paneuropeo e progressista che propone un modo di fare politica nuovo e più inclusivo. Vogliamo portare un cambiamento reale a tutti i cittadini d'Europa. Un nuovo approccio paneuropeo serve a vincere le sfide presenti e future:  cambiamenti climatici, diseguaglianze economiche, immigrazione, conflitti internazionali, terrorismo, l'impatto della rivoluzione tecnologica sul lavoro. Limitati dai confini e dalle divisioni, i partiti nazionali non sono in grado di affrontare queste sfide: è invece necessario che noi Europei iniziamo a lavorare tutti insieme, come un solo popolo. Essendo un movimento politico transnazionale, Volt vuole allora aiutare gli Europei ad unirsi per creare una visione e un sentire comuni, condividere buone pratiche e sviluppare nuove politiche, insieme.

Un nuovo modo di fare politica, per un nuovo millennio.

Storia

Mentre discute con Colombe Cahen-Salvador degli effetti della Brexit sulla loro vita, il 23 Giugno 2016 Andrea Venzon pensa che sia giunto il momento di passare dalle parole all'azione. Così, decide di creare una nuova piattaforma politica. Da quel momento in poi, l'idea di Volt inizia a svilupparsi e i due cominciano a lavorare per farla diventare realtà. Insieme al grande entusiasmo di Damian Boeselager, unitosi nel gennaio 2017, il piccolo gruppo inizia davvero a fare sul serio. Il 29 Marzo 2017, giorno in cui la Gran Bretagna ha ufficialmente stabilito l'attivazione del processo definito dall'Articolo 50 del Trattato di Lisbona, il gruppo crea la prima pagina Facebook di Volt e, con un click, dichiara l'inizio della sua sfida allo status quo. Senza fondi, nomi famosi, o supporto politico, Volt cresce fino a diventare un movimento politico con centinaia di membri in quasi tutti i Paesi europei. Il motivo per cui Volt è nato è che le tendenze reazionarie e populiste stanno minacciando i valori in cui i nostri membri credono, e le fazioni politiche tradizionali non riescono più a fornire risposte concrete alle sfide del presente.

Obiettivi

Volt sta fondando sezioni in diversi Paesi europei per partecipare alle elezioni locali, nazionali ed europee con gli stessi valori, linee guida e obiettivi. Il nostro primo traguardo è quello di presentare alle Elezioni Europee del 2019 i nostri candidati in almeno 7 Stati membri. Perché sette? Perché se il movimento riesce ad eleggere 25 Parlamentari europei in almeno 7 Stati membri, potrà formare il primo gruppo del Parlamento Europeo riferito ad un partito transnazionale: qualcosa che nessun altro è mai riuscito a fare! Dopo le Europee, Volt si presenterà anche alle elezioni nazionali e locali in tutto il continente e oltre!

Contattaci! Feedback, idee e proposte ci fanno piacere. Commenti, idee, proposte per il programma sono le benvenute

Liquid syntax error: Error in tag 'subpage' - No such page slug banking