1. Domande generali

1.1 Cos'è Volt?

A:

Volt è un movimento paneuropeo e progressista, che aspira a rivoluzionare il modo di fare politica e ad un’Europa unita, giusta e aperta, che dia a tutti le stesse opportunità.

1.2 Come e da chi è stato creato Volt?

A:

Volt è stato creato da Andrea Venzon, l'attuale Presidente eletto. L'ispirazione a far partire il progetto è arrivata dalla Brexit e dai tristi avvenimenti del 2016. Il 29 Marzo 2017, quando è iniziato il processo definito dall'Articolo 50 del Trattato di Lisbona, Volt era solo una pagina Facebook e un gruppo di cinque persone impazienti di iniziare a cambiare le cose. Senza risorse, grandi nomi o supporto politico, Volt è però cresciuto fino a diventare un movimento con migliaia di sostenitori in ogni Paese europeo. L'iniziativa è nata poiché le tendenze reazionarie e populiste stanno minacciando i valori in cui i nostri membri credono, e le fazioni politiche tradizionali non riescono più a fornire risposte concrete alle sfide del presente.

1.3 Quali sono i progetti di Volt?

A:

Volt è un movimento transnazionale che punta a creare una serie di partiti politici nei Paesi europei per partecipare alle elezioni europee, nazionali e locali con gli stessi valori, linee guida e obiettivi. Il nostro primo traguardo è quello di presentare alle Elezioni Europee del 2019 i nostri candidati in almeno 7 Stati membri. Perché sette? Perché se il movimento riesce ad eleggere 25 Parlamentari europei in almeno 7 Stati membri, potrà formare il primo gruppo del Parlamento Europeo riferito ad un partito transnazionale: qualcosa che nessun altro è mai riuscito a fare nella storia di questo continente! Dopo le Europee, Volt si presenterà anche alle elezioni nazionali e locali in tutto il continente e oltre!

1.4 Volt è presente solo negli Stati membri dell'UE?

A:

No. Come movimento paneuropeo, puntiamo ad essere presenti e partecipare alle elezioni in ogni Paese europeo.

1.5 Cosa significa il nome "Volt"?

A:

Volt è l'unità di misura internazionale del potenziale elettrico. Abbiamo scelto questo nome perché vogliamo portare nuove energie all'Europa, e perché rappresenta perfettamente il nostro gruppo, rapido ed efficiente. Inoltre, l'utilizzo di un termine internazionale ci permette di mantenere lo stesso nome in tutta Europa.